Gli Archaea, biotecnologie estreme

L’approfondimento di oggi riguarderà le inaspettate potenzialità in campo biotech degli organismi appartenenti al Dominio Archaea. Perché inaspettate potreste domandarvi? Beh, perché pur parlando di un intero dominio, al pari di quello batterico ed eucariote, le conoscenze scientifiche e anche l’interesse dimostrato verso questi organismi è sempre stato marginale. Gli obiettivi di questo articolo saranno […]

Gli Archaea, biotecnologie estreme Read More »

LCA un esempio pratico: elettrico o tradizionale?

La sostenibilità ambientale sta diventando un concetto sempre più centrale e la ricerca di soluzioni a minor impatto si sta diffondendo in tutte le attività produttive. Uno dei settori che sta mostrando i mutamenti più evidenti è senz’altro quello automobilistico e in generale dei trasporti, in particolare con l’adozione sempre più massiccia di motori elettrici.

LCA un esempio pratico: elettrico o tradizionale? Read More »

Le applicazioni delle Construction Biotechnology

Nell’articolo Construction biotechnology sono stati proposti alcuni esempi di construction biotechnology, ma è in questo articolo che andremo a fare una panoramica più dettagliata riguardante le applicazioni di questa nuova area biotech. Per semplificare la trattazione, le applicazioni verranno suddivisi in 4 aree distinte, anche se a livello pratico vi può essere una fruttuosa commistione.

Le applicazioni delle Construction Biotechnology Read More »

Construction Biotechnology

Costruire ponti fra edilizia e biotecnologie Le biotecnologie microbiche consistono nell’utilizzo di microrganismi (quali batteri, lieviti e funghi, citando i più noti), di parti di essi o di molecole da essi prodotte per lo sfruttamento in settori quali medico, farmaceutico, industriale, agricolo o ambientale. Tuttavia, oggi si identifica una nuova sotto-branca delle biotecnologie microbiche, quella

Construction Biotechnology Read More »

Le fasi di un LCA

L’LCA (Life Cycle Assessment) è una procedura che permette di registrare, quantificare e valutare l’impatto ambientale connesso con un prodotto, una procedura o un servizio, all’interno di un contesto ben preciso, che deve essere definito a priori. Ma come si articola uno studio LCA? Quali sono le fasi che lo costituiscono? Come già anticipato, l’LCA

Le fasi di un LCA Read More »

LCA, una metodologia per la transizione verde

Identificare e valutare gli impatti ambientali di un prodotto, processo o servizio nella loro interezza, valutare e progettare diversi processi produttivi in termini di sostenibilità e convenienza, assistere le imprese nelle decisioni di lungo periodo circa i temi di sostenibilità, ecco alcune delle cose che permette un approccio LCA. Ma più nel dettaglio che cos’è?

LCA, una metodologia per la transizione verde Read More »

L’era d’oro delle biotecnologie: le nanobiotecnologie

Nell’articolo “biotecnologie, facciamo chiarezza” abbiamo descritto il modello del biotechnology rainbow, proposto nel 2004 da Da Silva. Nell’attribuzione dei colori e i rispettivi settori, le gold biotechnologies sono state associate alle cosiddette nanobiotecnologie, forse perché accomunate dall’elevato pregio. Ma cosa sono le nanobiotecnologie?  Le nanobiotecnologie rappresentano l’intersezione fra le biotecnologie e nanotecnologie, branca della scienza

L’era d’oro delle biotecnologie: le nanobiotecnologie Read More »